La scrittrice Judith McNaught può essere considerata a buon diritto come una delle regine indiscusse del romance. All’attivo dagli anni Ottanta, la McNaught ha fatto palpitare i cuori di generazioni di lettrici con oltre trenta milioni di libri venduti in tutto il mondo.

Ora, in esclusiva per la casa editrice Follie Letterarie, Judith McNaught torna in Italia con una novella dal titolo “Sarà un Miracolo”, appartenente alla serie “Westmoreland”; La storia, disponibile su Amazon, è  godibilissima anche senza aver letto i romanzi che appartengono alla saga.

Vuoi saperne di più? Leggi il post.

Premessa

Indipendentemente dal fatto che tu conosca l’autrice o che abbia letto i romanzi della saga, tieni a mente che “Sarà un Miracolo” è una novella breve, per cui non puoi aspettarti le atmosfere e il respiro di un romanzo. Si tratta di una lettura veloce, che offre sensazioni ed emozioni commisurate alla sua lunghezza.

Va invece detto che, nonostante la brevità, Judith McNaught riesce comunque a offrire un ottimo approfondimento psicologico dei personaggi,  come solo una grande autrice è in grado di fare, regalandoti belle emozioni.

Sarà un Miracolo Judith McNaught

Se non hai letto i romanzi della serie

Come scrivevo sopra, puoi godere delle atmosfere di ” Sarà un Miracolo” anche senza aver letto i romanzi della saga. Ma se dopo aver letto la novella,  hai voglia di conoscere le storie che l’hanno preceduta, allora clicca qui.

Julianna Skeffinghton è una protagonista femminile in pieno stile McNaught: carismatica, dolcemente ironica e con le idee ben chiare.

Julianna non ne vuole sapere di essere ingabbiata in un matrimonio economicamente proficuo, ma povero di sentimenti che da tempo la madre tenta con ogni mezzo di combinare.

Amante delle lettura e della scrittura, a Julianna non interessano i belletti e i pettegolezzi del Ton, perché il suo sogno è  diventare scrittrice, e per realizzarlo, è disposta a tutto, anche a rovinarsi la reputazione.

Nicholas Duville dal canto suo è un indolente, sofisticato donnaiolo, amante dei piaceri della vita. Tutto quello che il fato offre, Nicholas non esita a prenderselo, fosse anche una giovane, deliziosa quanto imprevedibile lady, conosciuta durante un ballo in maschera.

Se hai letto i romanzi della serie

Non so quanto sia necessario rinfrescare la memoria alle lettrici che nei libri precedenti hanno avuto modo di conoscere Nicholas ” Nicki” Duville. Affascinante seduttore e spina nel fianco di Claymore e Stephen Westmoreland, in “Whitney amore mio” e “Ritrovarsi” si è profilato come personaggio secondario molto carismatico e denso di aspettative.

In questa novella, Nicki comincia a mettere in discussione la sua vita. Il gioco, le donne, le relazioni illecite, non hanno più quel sapore speziato che tanto ravvivavano il piatto della sua esistenza. Adesso cominciano ad assumere quasi il gusto scoraggiante di una minestra riscaldata.

Cosa sta succedendo all’inguaribile seduttore?

E se da una parte il bel mondo di Nicholas comincia a scricchiolare, dal canto suo Julianna, che avevamo conosciuto in “Ritrovarsi”, trova in questa novella lo spazio per esprimere tutta la sua bellezza.

Dopo le delusioni con Whitney e Sherry, forse è giunto per Nicki il momento dell’amore vero.

McNaught Judith

Perché leggere Judith McNaught

Judith McNaught è un’autrice in grado di offrire emozionanti storie d’amore grazie a un ottimo approfondimento psicologico dei protagonisti e alla costruzione di una trama ben sostenuta.

La McNaught scrive romanzi dalla sensualità calda, ed è in grado di emozionare le lettrici descrivendo con passione una semplice stretta di mano dei protagonisti.

Per conoscere un po’ più da vicino questa grandissima autrice, ti invito a leggere la traduzione di un’intervista pubblicata su un sito che per noi lettrici di Romance è una vera e propria Bibbia: Romanzi Rosa Homage.

L’editore e Judith McNaught

Sarà un Miracolo Judith McNaughtHo conosciuto questa autrice nel 1995 con il romanzo “Un incontro perfetto”. Fui conquistata prima dalla trama dove si leggeva che l’eroina veniva rapita da un detenuto evaso di prigione, in seguito dai colpi di scena che si sono susseguiti lungo tutta la vicenda,  che vede protagonisti una dolce insegnante elementare e un rude, ma carismatico, attore e regista, condannato per l’omicidio della moglie.

In seguito ho letto Paradise, Occhi verdi, Whitney Amore Mio, Ritrovarsi e Quando i sogni si avverano.

Se c’è un’autrice che merita di essere letta almeno una volta nella vita, questa è sicuramente Judith McNaught.

E se hai già letto tutto quello che è stato pubblicato di questa autrice, sono lieta di annunciarti che è in previsione nei prossimi mesi l’uscita di una nuova storia finora inedita di questa autrice. Continua a seguire Follie Letterarie per avere maggiori dettagli.

Ora tocca a te! Hai mai letto un romanzo di questa autrice? La tua opinione per me conta molto, per cui lascia un commento per condividere i tuoi pensieri. Se il post ti è piaciuto, aiutane la diffusione condividendolo sulle tue pagine social.

Grazie e a presto.